Giornata della Memoria

La Rocca » EVENTI » Giornata della Memoria

Domenica 26 Gennaio 2014 ore 15


GIORNATA DELLA MEMORIA


PAGINE DI MEMORIA lanciate nell'aria, come pioggia di petali di ROSA BIANCA,
si posano sulle mani, per farsi volo: BIANCHE ALI DI LIBERTA'

Dalla torre più alta del castello, insieme, DAREMO VOLO agli articoli
della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, lanceremo Gomitoli bianchi,
fili di storie e di vite. Cammini che si incontrano a creare una ragnatela:
MEMORIA DI LUCE

INVITIAMO TUTTI A PARTECIPARE: Famiglie, adulti, bambini, associazione ed enti.

COMUNICATECI LA VOSTRA PRESENZA AL NUMERO 3664792092








 

I diritti scritti su carta, lanciati dalle mura evocheranno:
L'azione degli studenti, membri de La Rosa Bianca, che nel 1943, a Monaco,
fecero volare dalle scale dell'Università, contro il regime nazista, volantini di
denuncia e di richiesta di diritti e libertà.
I messaggi lanciati dai treni dai deportati: piccoli pezzi di carta, frammenti di storie,
raccolti sui binari rischiando la vita, che talvolta arrivavano alle famiglie.

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (10 Dicembre 1948) proclamata
dall'ASSEMBLEA GENERALE DELLE NAZIONI UNITE, nasce come risposta
alla barbarie appena attraversata. Ha l'intento di promuovere costantemente
l'insegnamento, l'educazione e il rispetto dei diritti umani.

Per promuovere ovunque le parole della Dichiarazione Universale onde renderle
accessibili e reali a quante più persone possibili, ci è di conforto rivolgersi all' arte
quale sorgente di ispirazione
"
KOFI ANNAN (15 Marzo 1998 - 50° Anniversario della Dichiarazione Universale
Dei Diritti Umani
)

La Fondazione La Rocca di Staggia considera il castello, non solo luogo di memoria,
ma crea eventi e percorsi artistici partecipati, promuovendo l'interazione tra
culture, verso la creazione di spazi di vita, rinnovando nella contemporaneità,
la tradizione dell'incontro e dello scambio degli antichi cammini.


INVITIAMO TUTTI I CASTELLI D'ITALIA


Domenica 26 e lunedì 27 Gennaio 2014 a lanciare dalle torri, in libertà,
come uno stormo di uccelli in volo i diritti universali dell'uomo.
Promuovendo azioni di memoria viva e di pace nella convinzione che
ogni architettura non è un insieme di pietre, ma è fatta dalle relazioni
che le persone tessono dando vita a spazi d'accoglienza.

Inviateci la vostra adesione e documentazione degli eventi, così da creare una rete
di percorsi che rendano i castelli non spazi immobili, ma luoghi in cammino.


Per informazioni e comunicazioni
tel. 366 4792092
info@laroccadistaggia.it