La Rocca di Staggia, castelli di Pace, attività laboratoriali fatte utilizzando materiali di recupero

La Rocca » AMBIENTE


La Rocca di Staggia
La Rocca di Staggia
La Rocca di Staggia


MATERIALI DI RECUPERO, RITAGLI, SCARTI, CONTENITORI DIVERSI, SMALTO AD ACQUA INODORE...


SCATOLA-ME

Ricerche di arredo a cura di Sergio Pampaloni e Donatella Bagnoli


Scatole di cartone colorate e assemblate danno vita a contenitori e scaffali creativi. Materiali poveri, facilmente riciclabili, stinolano il design e la ricerca, la realizzazione di oggetti che si adattano all’ambiente e alle esigenze del luogo.
Creazioni polifunzionali che trasformandosi diventano piani d’appoggio, contenitori, scaffali, giochi, arredi decorativi. I colori delle scatole evocano, a seconda dell’ambiente in cui si trovano, l’arcobaleno della Pace, il buio della notte o colori della terra di Siena.
Diventano torri, alberi, nidi, mattoni, reinventati attraverso azioni e attività laboratoriali.


gallery scatola-me



CASTELLI DI PACE

Intervento a cura dell’Associazione OttOvolante per La Fondazione la Rocca di Staggia


Piccole scatole riciclate diventano castelli di Pace. Un piccolo gioco creativo, suggerimento per riutilizzare materiale di scarto e sviluppare la creatività dei bambini.






TATTAMBÚ

Intervento a cura dell’Associazione OttOvolante per La Fondazione la Rocca di Staggia


Laboratorio musicale per ragazzi 6-8 anni e 9-12 anni con l'utilizzo di materiali di recupero.

Dal ritmo degli oggetti quotidiani all’orchestra per scatole, latte e bidoni. Ascolto e scoperta personale della voce nascosta di oggetti, arredi e materiali. Costruzione di oggetti sonori. Sonorizzazioni teatrali, narrative d’insieme. Sperimentazione del ritmo attraverso il corpo, la voce, oggetti d’uso quotidiano e strumenti a percussione. Viaggio attraverso ritmi dal mondo.

Il percorso favorisce la scoperta personale e creativa di ciascuno attraverso il suono; l’ascolto e la sintonizzazione con ciò che ci circonda, l’espressione di sè, le relazioni con gli altri verso la creazione di un’armonia di gruppo.




Può interessarti anche:

» eventi
» Spazi di Vita
» cultura