ON AIR sedute in scena

La Rocca » EVENTI » ON AIR sedute in scena

24/25 SETTEMBRE 2016


INAUGURAZIONE


ON AIR sedute in scena


dalle 17 alle 20 PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

ESPOSIZIONE / ARCHITETTURA / ARTE / DESIGN

Sapori, profumi, suoni, colori solleticano i nostri sensi in un viaggio tra storia arte e gusto,
dove ogni stanza della Rocca diventa teatro intorno ad una SEDIA.

progetto Donatella Bagnoli
a cura Associazione OttOvolante
in collaborazione con Segis Spa

progetto realizzato nell’ambito di TOSCANAINCONTEMPORANEA 2016





opere works
DONATELLA BAGNOLI / FRANCESCO BRUNI / FABIO CALVETTI
MASSIMO CANTARA / GIANNI GRONCHI / MANUELA MANCIOPPI
DUCCIO NACCI / CECCO RAGNI / MARCELLO SALVESTRINI

designers
ARCHIRIVOLTO / CARLO BARTOLI / CARLO BIMBI / GIANCARLO PIRETTI
GEORGE J. SOWDEN MATTEO THUN e ANTONIO RODRIGUEZ


L’ambientazione ad arte delle SEDUTE negli spazi medievali della Rocca, crea sinergie
e corrispondenze inedite tra oggetto e architettura dando vita ad una reciproca espansione
poetica.
Le SEDIE rivisitate da artisti contemporanei attraverso: animazioni, scenografie interattive,
performance, trasformano il Castello in un teatro di vita.

visita guidata:
Associazione OttOvolante

degustazioni:
Formaggi FORME D’ARTE
Salumi RENIERI
Pane e Dolci CIACCI & FARAONI
Piatti e Ricette CUCO Cucina Contemporanea / Ristorante I’NOSTRANO
Vini Aziende: MONTALPRUNO / POGGIO ALLORO / BADIOLA
Grappe e Distillati Distilleria ALBONI
Gelati Gelateria DONDOLI

performances:
Letture, Azioni teatrali - Associazione OttOvolante
Scenografie di luci e suoni sulle mura - DUCCIO NACCI
Voci tra le nuvole - Cantante... misterioso





PROGRAMMA

SABATO 24 SETTEMBRE 2016
L’evento, è riservato agli operatori turistici, tour operators, strutture ricettive, ristoratori,
associazioni culturali ecc.

DOMENICA 25 SETTEMBRE 2016
La manifestazione è aperta a tutti a partire dalle ore 17 solo su prenotazione

ore 16.00
CAMMINATA CON GUIDA:
alla scoperta delle vie dei pellegrini nella valle di Staggia

ore 17.00 / 20.00
ARTE E GUSTO:
degustazioni inedite abbinate a installazioni artistiche animano
le stanze espositive di esperienze interattive dove il visitatore è coinvolto in assaggi,
azioni teatrali, performance.

FORME D’ARTE di Paolo Piacenti: la forma del cacio rotola come una luna
nella Rondella del Brunelleschi, rivela sapore inedito avvolta in foglia nella foresta
longobarda, s’incamicia di cereali nel granaio, diventa color carnacino rivelando anima
di sangiovese, nasconde purea di pera, profumo d’arancia.

CINTA MURARIA / CINTA SENESE: la cinta muraria del castello ospita la regalità
della cinta senese. Salumi fatti ad arte dell’azienda RENIERI rinnovano la tradizione
mentre lo chef Stefano Bencini di CUCO ne esalta la creatività contemporanea:
nuvole di salame volteggiano nelle stanze del seicento, rose di prosciutto al guacamole
rendono straordinario il quotidiano.

DOLCI E PANI di CIACCI & FARAONI: dagli infiniti sapori si sposano nel granaio
con il Vermentino della BADIOLA circondati da una “fontana di luce” il cui riflesso
si fa etichetta sulla bottiglia.

MONTALPRUNO E POGGIO ALLORO: vitigni di collina le cui uve bianche o
rosse danno vita a bionda Vernaccia e a corposi Chianti Senesi. Entrambi portano
immagini d’albero il cui profumo volteggia come foglia nel bicchiere.

L’ANIMA IN BOTTIGLIA: “Lo spirito trascendentale” di Remo Chiti racchiuso
in una bottiglia di grappa, creata ad hoc per la Rocca, evaporerà nell’aria durante
la degustazione di distillati ed acquaviti artigianali di ALBONI.

“BIS-CHERATA”, Sabato ci sorprenderà l’ultimo gelato nato dalla maestria di Sergio
Dondoli dal nome singolare derivato da bisquit più cioccolata.

GLI CHEF DELLA SERATA:
da I’NOSTRANO, l’arte di Enrico Orlandini evidenzia la preziosità di un piatto
antico, la Zuppa di Cipolle, in forma di pane scuro, ortaggio prezioso che come donna
che si spoglia rivela il suo aroma. Salsa al Chianti di segreta mistura provocherà carni
e formaggi.
CUCO esalta l’innovazione culinaria con una Terrina di fegatelli alla scorza d’arancia
in insalata di frutta e fiori. Principe del piatto il fagiolo, si sposa con tonno e cipolla
o si rinnova con crema di barbabietola.

LA VOCE SEGRETA: Avvolge con voce suadente una sedia a forma di rosa
un cantante straordinario che rivelerà la sua identità intonando “Besame mucho”
nella stanza del Capitano. Dall’alto della torre ci giungono le note di “Volare”.

RAGNATELA DI LUCE: Domenica gran finale con proiezione di immagini e suoni
a cura di Duccio Nacci che trasformano la Rondella in una ragnatela di luce.

NELL’OCCHIO DEL FALCO: sabato volteggiano sulla Rocca poiane e rapaci
notturni creando un’aerea magia. A cura de GLI AMICI DI ANACLETO.






PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA - Booking required phone
tel. 366 4792092